skip to Main Content
TENDE PER INTERNI

TENDE PER INTERNI

Tutte le tipologie, consigli per ogni stanza e suggerimenti sui tessuti adatti

Le tende per interni: un mondo di storia, usi, stili e tradizioni differenti per ogni paese ed ogni ambiente. La storia delle tende per interni si perde nella notte dei tempi, iniziamo a vederne uno scopo decorativo e non solo funzionale verso il 1600, secolo in cui il tendaggio per la casa tocca il massimo della decorazione: artisti sarti e tappezzieri adornano ville e regge con tende che sfoggiano ricchezza e gusto estetico, le impreziosiscono di oro e argento, le utilizzano non soltanto alle finestra ma anche per ricoprire librerie e per i letti a baldacchino. Cresce inoltre in questo periodo la tecnologia dei sistemi tenda e nasce per esempio la tenda a pacchetto, le tende arricciate, le veneziane ecc…Dal 1800 vediamo una evoluzione sui colori dei tessuti per tende che da colore unico si impreziosiscono di decori, disegni, stampe e ricami; in particolare damascati, lampassi, velluti e sete ricamate da elementi vegetali e floreali. Con l’invenzione del telaio i tessuti diventano i protagonisti della decorazione di interni e le tende cominciano ad essere uno degli strumenti decorativi più utilizzati per arredare le stanze oltre che svolgere la loro funzione di protezione dai raggi solari.

Ma vediamo insieme quali tipi di tende possiamo utilizzare nelle nostre case:

Tende Morbide o tende a calate

Utilizzate per stanze giorno o notte elegantemente arredate, cadono sinuosamente a pavimento (10/15 cm in più), l’ambiente diventa ricercato, perfetto per stanze con finestre ampie e vetrate aperte sull’esterno così come scelta di elezione per baldacchini o come tendaggi divisori per stanze.

La composizione qui diventa un’opera d’arte artigianale: dal singolo telo a quello doppio o triplo, con tessuti dalle diverse trasparenze sovrapposti ad arte o doppiati in differenti fantasie (reverse). I bastoni sono oggetti di design e vengono scelti sulla base del resto degli arredi. Molto amate nello stile inglese classico, queste tende dal gusto british diventano subito protagoniste della stanza. Tende ideali per soggiorno, salotto, camere da letto e zona living.

Decorale con la passamaneria

Questo tipo di tende sono quelle più adatte ad essere decorate da passamanerie, i bordi delle tende illuminati dalle finestre si prestano perfettamente per trasformarsi in elementi decorativi, richiamando magari la stessa finitura degli imbottiti o giocando con i contrasti di colori e forme. Qui qualche esempio di cosa si può creare con le passamanerie.

Per le tende a cascata utilizzare tessuti dal medio peso come lini strutturati, cotoni stampati (magari doppiando con micro pattern a stampa diversa), velluti per una funzione oscurante o tessuti ricamati per un effetto elegante e ricercato. Interessanti anche i tessuti damascati e lampassi per uno stile classico retrò o morbidi teli tramati e trasparenti sovrapposti per uno stile più contemporaneo.

Tende a rullo

Ideali per stanze che richiedono praticità di pulizia e sistemi veloci di apertura, quindi tende adatte a bagni o cucine, uffici o luoghi di lavoro. Risolvono i problemi di spazio e tendono ad allargare gli ambienti.

I tessuti ideali per questi tendaggi sono quelli monocromatici, dalle tinte neutre e chiare che permettono di lasciar filtrare la luce o nel caso si necessiti di oscurare è possibile accoppiare due tessuti, uno più trasparente e uno più oscurante in un colore più scuro. Interessante anche l’utilizzo di tessuti stampati magari come tendaggi per la stanza dei bambini o per la cucina.

Tende a pacchetto

Una variante delle tende a rullo con la differenza che viene enfatizzata la morbidezza, perfetti quindi tessuti morbidi e naturali come i tessuti in lino. Le tende a pacchetto sono il complemento d’arredo perfetto per stanze dallo stile inglese classico così come arredamenti in stile country chic e dal mood romantico. La morbidezza del tessuto che può essere in lino naturale o cotone stampato viene enfatizzata dal sistema di “allaccio” della tenda a pacchetto che può essere studiato in differenti modi anche con l’utilizzo di fiocchi e passamanerie.

Tende a pannello

Adatte per coprire grandi vetrate e per la necessità di alternare gli strati nel corso della giornata. I pannelli rigidi e scorrevoli possono essere realizzati con tessuti corposi e robusti di differenti opacità in modo da poterli sovrapporre in base al grado di copertura desiderato.

Interessante utilizzare tessuti rigidi ma con stampe leggere e giochi di trasparenza.

Veneziane

Possono essere orizzontali o verticali adatte per ambienti in cui è richiesta praticità e velocità di movimento come uffici o luoghi lavorativi. 

Tipologie di arricciature

Le tende arricciate possono essere rifinite con differenti stili di arricciatura a seconda dello stile e del gusto estetico che si vuole ottenere.

Le tende possono essere arricciate a onda (ideali per disegni ampi che lasciano intravedere tutto il loro pattern), a cannoncino e baciata (per stampe più piccole o monocromatiche), piatta, con occhiello (perfette per tessuti morbidi a cascata e in lino), a calice, inclinata o nel bastone. Tutte queste ultime soluzioni sono adatte a qualsiasi tipo di tessuto per tendaggi sia esso stampato o tinta unita.

Back To Top