skip to Main Content

LO STILE

Sin dai suoi esordi nel 1993, la mission di Lewis&Wood è quella di creare tessuti e carte da parati assolutamente unici e originali e la chiave del successo del marchio risiede esattamente nella sua determinazione ad essere “diverso”.

I tessuti e le carte da parati di Lewis & Wood sono decorazione nel senso puro del termine.

La ricerca e lo studio accurato alla fonte di ogni singolo disegno, la ricercatezza nella definizione di ogni variante colore nelle sue minime sfumature, la scelta delle tecniche di stampa più idonee a veicolare le suggestioni affidate ad ogni nuova creazione ….. tutto concorre a rendere lo stile Lewis&Wood tanto inconfondibile quanto indefinibile.

Le fonti di ispirazione sono molteplici: dalle più tradizionali scene di caccia e pesca a disegni con richiami al Medio ed Estremo Oriente, da disegni d’archivio del XVII e XVIII secolo a suggestioni pittoriche fuori dal tempo.

Ma il vero genio di Lewis and Wood è la capacità di collaborare con designer, artisti e giovani talenti nel campo del textile design per creare collezioni uniche nel loro genere, la cui unica costante è la passione per la decorazione.

LA STORIA

Nell’estate del 2008 la Lewis & Wood si è trasferita a Woodchester Mill, un magnifico edificio nelle Valli di Stroud – ben lontano dagli inizi dell’azienda in un seminterrato di Londra, dove era stata fondata nel 1993 dal tipografo tessile Stephen Lewis e dall’interior designer Joanna Wood.

Da allora, Lewis & Wood ha creato una notevole collezione di tessuti e carte da parati, in gran parte prodotti in Gran Bretagna.

L’impegno a realizzare prodotti originali inizia nello studio di serigrafia, dove il direttore creativo Magdalen Jebb collabora con una varietà di designer freelance di diverse discipline per incoraggiare un approccio originale. Si lavora poi con tessitori, tintori, tipografi e finitori per provare nuove tecniche. Questo processo di creazione non è sempre facile, ma rende il risultato molto più interessante.

LE ULTIME COLLEZIONI

SPITALFIELDS

I tessuti e le carte da parati della Spitalfields Collection sono interpretazioni in chiave contemporanea di bozzetti realizzati a mano da tessitori di sete di Spitalfields (sobborgo di Londra) tra la fine del XVII ed il XVIII secolo, scovati nell’archivio del Victoria&Albert Museum. Qui, infatti, erano emigrati gli Ugonotti fuggiti dalla Francia dopo la revoca dell’Editto di Nantes nel 1685, portando con sé la loro arte di tessere la seta e dando vita ad una fiorente industria tessile.

Hawksmoor – ispirato ad un disegno di Joseph Dandridge (tessitore di discendenza ugonotta) in cui si fondono le sue doti artistiche e le sue conoscenze naturalistiche. Il disegno originale è stato re-interpretato in tre vibranti varianti colore e battezzato con il nome di Nicholas Hawksmoor, architetto che progettò la meravigliosa Christ Church, simbolo di Spitalfields.

Hanbury – ripreso da un disegno originale sempre di Dandridge, che fu un apprezzato illustratore di storia naturale oltre che designer di sete. Il nome deriva dalla Hanbury Hall, prima luogo di culto e poi di ritrovo per la comunità di Spitalfields.

Huguenot – i tessitori ugonotti di Spitalfields avrebbero sicuramente amato questo sorprendente broccato, che è un tributo di Lewis&Wood a questi artigiani-artisti di 300 anni fa. Splendido in abbinamento ai velluti Lewis&Wood.

Vallance – questo bellissimo motivo filigranato è opera di James Leman, proprietario di una seteria di discendenza ugonotta – il nome è stato ripreso da una via di Spitalfields ed è di chiara derivazione francese.

BOSKY  Dopo il grande successo del disegno Beech, una nuova carta da parati dell’artista Alexander Hamilton: un bosco fiabesco in 5 varianti pastello. Tutti i colori sono disponibili in scala 200%.

EASTERN PROMISE  Comprende due bellissimi lini: DAMASCUS e PALMYRA. Gran parte dell’ispirazione per questi due disegni proviene dai tessuti e dalle ceramiche del Medio Oriente e dell’Asia centrale. Come riconoscimento di questa straordinaria risorsa, Lewis & Wood sta donando 2£ per ogni metro venduto della collezione Eastern Promise a The British Red Cross Syria Crisis Appeal.

DAMASCUS – lino ottomano riccamente colorato, il cui disegno è stato ripreso da una mattonella di ceramica turca.

PALMYRA – lino dal delicato disegno geometrico ispirato ai tradizionali tessuti mediorientali.

BATIK – Un esotico jacquard disegnato da Susan Deliss esperta e collezionista tessile, questa bella novità della collezione Lewis&Wood è prodotta in Inghilterra e disponibile in 10 colori gioiello.

 

Back To Top